Gabriele and Oscar Buratti talk about Alys bed and how they have once again explored the theme of upholstered leather to create an effect of suspension and floating of the super-comfortable mattress.

dopo le esperienze della sedia doyle in cui con il centro ricerche di b b italia abbiamo sperimentato la tecnica del cuoio imbottito abbiamo pensato di proseguire su questo filone quindi nell'andare a progettare un letto fatto di cuore il cuoio è fondamentalmente un materiale che si presenta come foglio e solo nel momento in cui è tagliato e poi cucito acquista la sua qualità partendo dalla richiesta di lavorare su un materasso piuttosto grande e importante alto performante come quelli di ultima generazione abbiamo pensato che il resto la base del letto potesse essere semplicemente un foglio non un foglio che andava a sottolineare con una specie di di linea continua di sottolineatura delle giornate rasso invece la la testata è pur sempre un foglio ma che attraverso un gesto un semplice gesto di piegatura che vedete qua su questo su questo plastico riesce a cambiare la forma del foglio in una forma molto più morbida più armoniosa siamo partiti dall esigenza di proporre due tipologie di materassi con due altezze differenti l'altezza classica di 20 centimetri e quella più alta di 30 centimetri all'ora è nata questa idea di proporre un kit di piedini a due altezze differenti 5 centimetri e 15 centimetri in modo tale che il cliente potesse scegliere per la propria abitazione l'altezza del proprio letto anche in tempi diversi abbiamo scelto una lampada tra gli oggetti che ci piacciono che vorremmo avere su questo comodino che era gibigiana di castiglioni brafa castiglioni anche loro fratelli progettisti è uno la mia scelta perché è un oggetto tra molti altri naturalmente mi hanno detto che fonde con senso unico prodotto tutta una serie di stanze tipiche del progetto di qualità un altro oggetto che abbiamo scelto sono le carte dei blues il gioco delle fortune che quello che preferivamo da piccoli quando giocavamo insieme e che in questo momento come dire rappresentano per noi la possibilità ovunque comunque in qualsiasi momento anche durante un viaggio di poter avere di poter fare delle costruzioni di poter costruire delle architetture fantastiche che ci accompagna insieme a lui riusciamo a sognare viaggi luoghi persone lontane e secondo secondo noi è anche un oggetto 3 d'union tra il mondo reale quotidiano e il mondo fantastico quello del sogno un po come se quando ci si sdraia nel letto si chiudono gli occhi la mente la mente pare parte diciamo che il macondo aiuta questo sul nostro comodino ideale ci sono mentre dei libri soprattutto dei libri d'arte e libri d'arte perché come architetti sono i libri come dire che sentiamo più vicini al nostro modo di fare è più che sono i libri con cui ci confrontiamo più spesso quando sono in viaggio soprattutto per viaggi di lavoro in camera d'albergo non c'è quasi mai un grande tavolo allora il letto diventa come dire il tavolo basso dove aprire disegni dove mettere materiale dove trovare una presentazione magari del mattino dopo piuttosto che rimettere in ordine le idee e materiali dopo una riunione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *